Osservatorio Regionale sull'Agricoltura Biologica

Gentile Operatore,

a causa dell' emergenza epidemiologica da COVID 19 gli uffici regionali sono organizzati in modalità lavoro agile.
Pertanto, si invita l'utenza ad utilizzare esclusivamente la procedura di seguito indicata.

Le nuove procedure prevedono l'invio all'indirizzo pec osservatoriobiologico.puglia@pec.rupar.puglia.it della documentazione di seguito riportata:

  1. Deleghe per abilitazione al portale e Recessi
    invio della richiesta, firmata digitalmente dal legale rappresentante della ditta individuale o della società richiedente, con firma digitale qualificata.
  2. Prime Notifiche
    1. pdf della notifica firmata digitalmente, con firma digitale qualificata, dal legale rappresentante della ditta individuale o della società richiedente.
    2. scansione dell'ultimo foglio della notifica provvisto di marca da bollo da 16,00 euro annullata.
      Oppure, file in formato .pdf dell'attestazione/quietanza di avvenuto pagamento mediante F23.
      La data di avvenuta consegna della PEC sarà considerata la data di accettazione della prima notifica.

E’ doveroso precisare che un documento digitale è legale solo se firmato digitalmente da chi può disporre del diritto di cui si dispone nel documento. La normativa è posta a tutela delle aziende, dei tecnici e della Pubblica Amministrazione ed è imperativa, vale a dire che non consente eccezioni.
Nel caso non si disponga temporaneamente della firma digitale, la stampa della prima notifica, munita di firma digitale qualificata, potrà essere inviata a mezzo pec entro 30 giorni dalla data del rilascio della notifica sul portale biobank. In tal caso, ai fini dell'inizio del periodo di conversione, farà fede la data di rilascio della notifica sul portale.
Nel caso di invio della stampa della prima notifica munita di firma digitale qualificata oltre il trentesimo giorno dalla data del rilascio sul portale della stessa, farà fede, ai fini dell'inizio del periodo di conversione, la data di consegna della PEC contenente il documento firmato digitalmente.

Tutta la documentazione deve essere inviata con il barcode ben visibile.
Qualsiasi invio di documentazione cartacea non consente la sua gestione.
Per informazioni e/o comunicazioni varie si invita l'utenza ad utilizzare eclusivamente il servizio di help desk

Avvisi/News

Proroga presentazione Pap 2020
Con DM n. 2058 del 14 maggio 2020 il Dipartimento delle Politiche Competitive, della Qualità Agroalimentare, della Pesca e dell'Ippica del Mipaaf, proroga il termine di presentazione dei programmi annuali di produzione a causa delle problematiche relative allo stato di emergenza causato dal Covid 19.
Nota Pref2 n. 5310 del 17/04/2020
Linee Guida degli Organismi di Controllo per la gestione dell'emergenza sanitaria COVID-19 in merito allo svolgimento delle verifiche ispettive.
DM 3757 del 09.04.2020
Decreto di modifica del DM n. 6793 del 18 luglio 2018. Disposizioni per l'attuazione dei regolamenti (CE) n. 834/2007 e n. 889/2008.
Nota ICQRF 0000405 del 27/03/2020
Situazioni di forza maggiore e impossibilità di rispettare taluni adempimenti previsti dalla normativa di settore.
Note PREF2_3846 del 10/03/2020
Attività degli Organismi di controllo durante il periodo di contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da COVID-19. Ulteriori indicazioni
Nota PREF2 3662 del 06/03/2020
Attività degli Organismi di controllo durante il periodo di contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da COVID-19
Proroga della presentazione dei programmi annuali 2020
Proroga del termine stabilito dall'art. 2 del Decreto ministeriale n. 18321 del 9 agosto 2012 recante dal 31 gennaio al 15 maggio 2020.

Ufficio competente

Osservatorio Regionale sull'Agricoltura Biologica
Regione Puglia

Dipartimento Agricoltura, Sviluppo Rurale e Ambientale
Sezione competitività delle filiere agroalimentari
Dirigente: Dott. Luigi Trotta